Sono disoccupata e ho un mutuo che al momento non riesco a pagare. Ho chiesto in banca di ridurre la rata ma loro non acconsentono.

Domanda

Buongiorno, sono disoccupata e con un mutuo da pagare. Non ho mai saltato una rata ma vorrei che la banca mi abbassasse l’onere mensile allungando il periodo. Per pagare sono ormai strangolata ed ho usato tutto il fido a mia disposizione. Non so più che fare. La banca dice che non possono fare operazioni sul mutuo perchè ho già usufruito della sospensione per un anno. Ma vorrei rientrare del fido e continuare a pagare. Perchè la banca non mi concede una rata più bassa. Possono?

Risposta

Gentile Giovanna,

purtroppo la Sua situazione è comune a quella di molti italiani che si trovano schiacciati dalle rate del mutuo a causa della perdita del lavoro. Lei risulta al momento disoccupata e quindi in questa situazione le garanzie di pagamento che può offrire per un piano di rientro del fido sono inesistenti. D’altro canto la banca non è tenuta a concederLe un altra sospensione. Potrebbe provare a trattare con la banca per un allungamento del mutuo o provare a fare una surroga. Tuttavia anche questa ipotesi risulta difficilmente perseguibile a causa del Suo stato di disoccupata: aggravato dal fido interamente usato.

Se vuole avere maggiori informazioni chiami il numero di Protezione Sociale Italiana allo 0229407986. Cercheremo di approfondire la Sua situazione per vedere se riusciamo ad aiutarLa.

avv. Letterio Stracuzzi

Ti trovi in una situazione di sovraindebitamento?
Vuoi maggiorni informazioni sulla legge 3/2012?

Il sottoscritto dichiara di aver visionato le informazioni disponibili alla pagina https://www.gazzettadeldebitore.it/privacy/ e presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini previsti dall’informativa

Potrebbero interessarti




Developed by Persefone.it