Buonasera vorrei sapere se quello che sto subendo è corretto. …..sono divorziata non prendo alimenti dal mio ex e la casa che avevamo in comune è andata al asta però siccome la banca non ha preso l intera somma il restante lo prelevano con il quinto della mia busta paga (partime ) il mio ex fa risultare che è nulla tenente ed io l unica cosa che ho è la busta paga tra l altro il debito è molto alto e non basterà un intera vita lavorativa per saldarlo grazie

Gentile Carla lei ha le carte in regola per poter accedere alla legge 3/2012. Potrebbe optare per il piano del consumatore. Questo le consentirebbe di pagare una rata mensile sostenibile con il suo reddito per un periodo di tempo determinato. Una volta scaduto tale periodo il debito residuo non pagato sarebbe cancellato.


Vuoi accedere anche tu alla legge 3/2012?
Noi possiamo aiutarti

Il sottoscritto dichiara di aver visionato le informazioni disponibili su https://www.gazzettadeldebitore.it/privacy/ e presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini previsti dall’informativa

Potrebbero interessarti




Developed by Persefone.it