Gazzetta Del Debitore

A CURA DI PROTEZIONE SOCIALE ITALIANA

Blog di informazione e approfondimento sui temi del sovraindebitamento e dell’applicazione della Legge 3/2012



La gazzetta del debitore > Sovraindebitamento

image

A chi rivolgersi in caso di sovraindebitamento?

In caso di sovraindebitamento è opportuno rivolgersi all’Organismo di Composizione della Crisi competente per territorio. L’Organismo è un ente pubblico terzo e imparziale – autorizzato dal Ministero di Giustizia – che ha il compito 1) di fornire al sovraindebitato tutte le informazioni utili  per uscire dalla crisi  e 2) di assistere il debitore in tutte …

image

Qual’è il tribunale competente in caso di sovraindebitamento?

Il Tribunale competente in caso di sovraindebitamento è quello del luogo di residenza del debitore. Facciamo un esempio. SE il debitore è residente a Milano o in uno dei paesi della provincia di Milano, il Tribunale competente sarà quello del Tribunale di Milano. In particolare la sezione del Tribunale competente a pronunciarsi sui ricorsi ex …

image

Qual'è il tribunale competente in caso di sovraindebitamento?

Il Tribunale competente in caso di sovraindebitamento è quello del luogo di residenza del debitore. Facciamo un esempio. SE il debitore è residente a Milano o in uno dei paesi della provincia di Milano, il Tribunale competente sarà quello del Tribunale di Milano. In particolare la sezione del Tribunale competente a pronunciarsi sui ricorsi ex …

image

Come avviare il procedimento di composizione della crisi

Prima  di poter avviare il procedimento di composizione della crisi occorre verificare questi 4 punti VERIFICA LA COMPETENZA TERRITORIALE DELL’OCC Verifica se l’Organismo è competente ad accogliere la tua istanza di accesso alla procedura. Per stabilire la competenza bisogna valutare 1) la competenza territoriale dell’OCC e 2) il luogo di residenza del debitore. CONSULTA IL …

image

Quali sono i costi della legge 3/2012?

Ai sensi dell’art.16 del d.m.202/2014  Al deposito della domanda deve essere effettuato il pagamento di: euro 244,00 (IVA inclusa) se il richiedente riveste la qualifica di consumatore; euro 366,00 (IVA inclusa) se il richiedente non riveste la qualifica di consumatore.  La Segreteria esamina l’istanza, formula il preventivo relativo al compenso spettante all’OCC, calcolato …

VUOI ACCEDERE ANCHE TU ALLA LEGGE 3/2012?

Noi possiamo aiutarti.

Il sottoscritto dichiara di aver visionato le informazioni disponibili su https://www.gazzettadeldebitore.it/privacy/ e presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini previsti dall’informativa