Legge 3/2012 equitalia

La legge 3/2012 ha introdotto in Italia la procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento. Si tratta di una procedura di ristrutturazione dei debiti  che permette la cancellazione dei debiti pregressi  ivi compresi quelli verso il fisco (Equitalia).

La legge mira a eliminare in Italia la c.d. responsabilità patrimoniale perpetua dei debitori non assoggettabili alla procedure concorsuali, garantendo la possibilità di ottenere la cancellazione dei debiti pregressi al fine di ripartire da zero, riacquistando un ruolo attivo nell’economia.

Con riferimento ai debiti Equitalia la legge 3/2012 consente al debitore di stralciare non solo le sanzioni e gli interessi ma anche la quota capitale. La legge 3/2012 rappresenta quindi uno strumento più favorevole rispetto alla cd. rottamazione delle cartelle Equitalia. Con la rottamazione il debitore può stralciare solo le sanzioni e gli interessi. Con la legge 3/2012 il debitore può stralciare interessi, sanzioni e quota capitale delle cartelle Equitalia.


Vuoi accedere anche tu alla legge 3/2012?
Noi possiamo aiutarti

Il sottoscritto dichiara di aver visionato le informazioni disponibili su https://www.gazzettadeldebitore.it/privacy/ e presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini previsti dall’informativa

Potrebbero interessarti




Developed by Persefone.it