La legge 3/2012 o legge “salva suicidi”

La legge 3/2012 o salva suicidi ha introdotto in Italia il procedimento di composizione della crisi. Il procedimento si svolge d’innanzi all’Organismo di Composizione della Crisi territorialmente competente e si conclude con un provvedimento di omologa del Tribunale – sezione fallimentare -. Il procedimento prevede tre istituti: piano del consumatore, accordo, liquidazione del patrimonio. Con il procedimento il debitore ottiene la cancellazione dei debiti che non riesce a pagare secondo un piano di pagamento previsto dall’OCC.

Lo scopo della legge 3/2012 è quella di evitare che le persone si possano suicidare perchè schiacciate dai debiti. Per questo la legge 3/2012 è chiamata anche legge “salva suicidi”.


Vuoi accedere anche tu alla legge 3/2012?
Noi possiamo aiutarti

Il sottoscritto dichiara di aver visionato le informazioni disponibili su https://www.gazzettadeldebitore.it/privacy/ e presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini previsti dall’informativa

Potrebbero interessarti




Developed by Persefone.it